MENU

Castel del Monte: gli enigmi del castello ottagonale

20 January 2016

Tra la vegetazione brulla della Murgia barese, Castel del Monte domina, imperioso e solitario, la valle sottostante creando attorno a sé un’aura di di fascino e magia, tali da far sì che la struttura, patrimonio dell’UNESCO, sia ormai ritenuta una tappa imperdibile.
Artefice di questo capolavoro dell’arte fu Federico II di Svevia, che regnò nella zona nel XIII secolo e se ne innamorò al punto da riversarvi tutte le sue attenzioni costruendovi monumenti, residenze imperiali e castelli, che gli valsero il titolo di Stupor Mundi.
Tra le meraviglie di Federico, Castel del Monte è emblema del genio del sovrano che, nel costruirlo, si avvalse della collaborazione di architetti, matematici ed astronomi.
Nulla è lasciato al caso tra le pareti della fortezza. Il numero otto ricorre come frutto di un misterioso e conturbante calcolo matematico: otto sono i lati della struttura, otto le torri ottagonali che ne occupano gli angoli, otto le sale interne di entrambi i piani, otto i lati della corte centrale. Il rigore matematico emerge anche dal posizionamento della struttura, a cui si devono simmetrie e giochi di luce nei giorni di solstizio ed equinozio.
Ad accrescere il mistero su Castel del Monte contribuiscono delle anomalie che rendono difficile definirne la funzione: pur essendo spesso considerato in monumento militare, Castel de Monte è, infatti, stranamente privo di elementi caratteristici quali le mura di cinta, il fossato o le stalle. L’immagine complessiva è quella di una struttura solida e massiccia dominata dalla perfetta simmetria nella disposizione dei portali, delle bifore e delle trifore.
Anche gli interni, nonostante siano ormai spogli dei marmi e dei mosaici che in passato dovevano accrescerne lo sfarzo, sanno catturare i visitatori con la loro moltitudine di stili architettonici, le volte a botte o a crociera o le scale a chiocciola che collegano i due piani all’interno delle torri.
Tra luci e geometrie, ogni particolare di Castel del Monte magicamente concorre con gli altri a conferire un senso di vastità, di stupore e di raro e leggendario mistero.

Info su orari di apertura e visite http://www.casteldelmonte.beniculturali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scarpe calcio scontatemigliori repliche orologi
Celine Outlet Fendi Bag Bugs The North Face Coupons Ferragamo Belt