MENU

Le orecchiette a Bari Vecchia: un trionfo di sapori tra i vicoli

Conoscere la Puglia significa, inevitabilmente, conoscerne ed apprezzarne le tipicità gastronomiche.
Oltre ai raffinati ristoranti di mare o alle trattorie ricolme degli aromi della cucina locale, vi è una secolare tradizione di cucina ancora più tipica e alla portata di tutti, da non perdere se ci si vuole davvero sentire immersi a tutto tondo in questa regione così ricca di sorprese. È la cucina più intima e domestica, portata in piazza da instancabili anziane signore, che, la mattina, quando il sole fa capolino, animano con le loro voci vivaci e l’ accento stretto, i vicoli e gli anfratti colorati di Bari vecchia, concentrandosi soprattutto nei pressi del Castello Svevo, dove sono i cosiddetti Arco Alto e Arco Basso, tirando fuori il necessario per  realizzare, esporre e cucinare con orgoglio e sapienza,  pietanze antiche e note, tra cui le famigerate orecchiette, un tipico formato di pasta di semola di grano duro dalla caratteristica forma a cupola. Fornite di tavolieri in legno, matterelli e coltelli a lama liscia, le donne del popolo  realizzano sotto gli occhi di tutti queste prelibatezze, che vengono vendute fresche a prezzi modici e, talvolta, vengono orgogliosamente offerte dopo essere state cucinate abilmente secondo i dettami rigorosi delle ricette tradizionali.
Tra queste non può non essere nominato uno dei piatti pugliesi per antonomasia: le orecchiette con le cime di rapa, ottenute dalla perfetta combinazione di alimenti umili quali, appunto, le orecchiette e le rape, mescolate in un soffritto insaporito dagli intensi aromi  e dai sapori dell’olio, dell’aglio, delle acciughe, del formaggio forte e del peperoncino.
Crude o cotte, queste leccornie, un tempo emblema della cucina più umile e casereccia, hanno adesso acquisito il fascino lussuoso della tradizione, che le rende un prodotto da assaggiare e acquistare per sé o da porgere come dono certamente gradito.
Così le signore di Bari vecchia vendono, a pochi euro al chilo, la loro decennale esperienza e la certezza di vivere un’esperienza unica in un contesto pittoresco come pochi, che sembra essere lontano mille miglia dal brulicare frenetico della metropoli moderna.

29 February 2016 Comments (0) Food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Scarpe calcio scontatemigliori repliche orologi
Celine Outlet Fendi Bag Bugs The North Face Coupons Ferragamo Belt