MENU

Bacco nelle Gnostre: vino e caldarroste tra i vicoli

Ci siamo capitati per caso qualche anno fa, pensando di imbatterci nelle classica sagra all’insegna del vino e dello street food. Da allora Bacco nelle gnostre è diventato un appuntamento fisso, assolutamente imperdibile! Anche quest’anno Bacco torna ad allietare Noci, cittadina dell’enogastronomia, durante i grigi giorni d’autunno. E’ un trionfo di vino novello, caldarroste e prelibatezze gastronomiche da gustare accompagnati da gruppi musicali che animano i vicoletti del centro storico ed in particolare, le tipiche Gnostre, caratteristici atri su cui si affacciano diverse abitazioni in un clima di totale condivisione e collaborazione.
La manifestazione si svolgerà nel primo fine settimana di novembre e la cittadina già si appresta ad accogliere migliaia e migliaia di curiosi ed appassionati di enogastronomia o delle feste di popolo. Perché di questo si tratta: Bacco nelle gnostre ripropone il clima festaiolo e dal sapore antico delle sagre di paese, sebbene abbia ormai assunto i tratti di un evento di risonanza nazionale.
Per evitare di snaturare questo evento così folkloristico, le macchine vengono fatte parcheggiare lontano dal centro, ma non è un problema visto che un efficiente servizio di navette è pronto a condurre gli avventori nel cuore della sagra, che ormai si sviluppa non solo nell’area del centro storico vero e proprio, tra i vicoli bianchi e le casette dai balconi fioriti, ma anche tra le più ampie vie asfaltate del corso e dell’extramurale.
Dopo aver acquistato il calice e dei ticket per le degustazioni, abbiamo iniziato la nostra passeggiata in un turbinio di profumi e sapori di ogni sorta.
A far da padrone ci sono i vini delle migliori cantine locali e le caldarroste, preparate dalla gente del posto sulle apposite fornaci, che conferiscono alla manifestazione dei tratti ancora più popolari.
Ma non basta! Durante Bacco nelle gnostre la tentazione è in ogni angolo e in ogni anfratto: si susseguono senza sosta stand di ogni tipo, che offrono piatti tipici della tradizione pugliese a base di pasta fresca, carne alla brace, formaggi filanti, legumi e prodotti da forno, ma anche golosità al cioccolato e pasta di mandorle!
A fine serata, quando il vino comincia a dare i suoi effetti, accompagnati dalla musica travolgente della pizzica e delle danze popolari, siamo tornati a casa sempre felici di aver trascorso una serata diverse dalle solite e siamo fermamente convinti che anche quest’anno Bacco e il vino novello sapranno accoglierci con lo stesso brio.

23 September 2016 Comments (0) Eventi, Food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Scarpe calcio scontatemigliori repliche orologi
Celine Outlet Fendi Bag Bugs The North Face Coupons Ferragamo Belt